L’unico frutto del’amor…è la banana, è la banaaaana…

A proprosito: quanti di voi sanno quante facce ha una banana?

Qualche giorno fa al solito quiz serale leggo la domanda: “Cos’è il banano?”. Risposte possibili: “un’erba, un cactus, un albero”.

La domanda era già stata proposta in tempi più remoti da un altro programma, ma sembra che ai quizzaroli la cosa non sia servita a molto.
La risposta più semplice “un albero”, in virtù della sua semplicità, è stata scartata. Il concorrente ha risposto “un cactus”.

Questo per condividere l’amarezza della riflessione che faccio ogni qual volta si presenta una domanda di “scienze”. La botanica e in generale il regno delle Plantae ha seminato nel corso dei decenni di quiz, più morti dell’astronomia e della religione, le altre due materie più ostili agli italiani. Domande di matematica non vengono neanche prese in considerazione in quanto inaccessibili al 99,99 periodico per cento della popolazione quizzarola italiana.

Vogliamo precisare un paio di cosette agli “autori” dei quiz? Le erbe sono una cosa, le erbacee un’altra.
E già la domanda in partenza era sbagliata.
Se già le domande in partenza sono errate questo implica che anche la popolazione “colta”, cioè gli autori dei quiz, è meno colta di quanto sia legittimo sperare.
Questo significa in breve una sola cosa: l’italia si sta unificando dopo 150 anni, per davvero, stavolta. E non grazie a Garibaldi ma grazie all’omologazione verso il basso, grazie all’ignoranza.

Prosit.