Torna l’uggia

Chasmanthe

Se fino a un paio di giorni fa avevamo un sole che mi sembrava di dover correre per non perdere la fioritura delle moree, in questi giorni ha fatto un tempo infernale. Un paio di notti fa tuoni e lampi e vento come se volessero sollevare la casa. I cani terrorizzati.
Oggi c’è un’uggia, fuori, da far venire la depressione al più allegro dei bambini.

 

 

 

 

 

 

 

 

Uggi uggi, sento odor di depressuggi