C’era una volta….

C’era una volta una bella tahitiana vestita di porpora. Che dolce, che graziosa, con le labbra bagnate della prima pioggia autunnale…


…e quant’era bello il suo abito, di stoffa morbida e leggera, di un verde fresco e mutevole, con ricami preziosi e sottili venature…


Ma la povera fanciulla non trovò nessun cavaliere che le stendesse il mantello per non sporcarsi i piedi per attraversare la strada… E così le sue belle scarpine si inzupparono di merda.

Antico detto numida: la vita è come la scala del pollaio, corta e piena di merda.
Corollario sidernese: la vita è come la scala dei municipi: lunga e piena di stronzi.