“Le Pianerottole. Storie di piante all’uscio”, Biblion Edizioni 2018 (videorecensione)

6 pensieri su ““Le Pianerottole. Storie di piante all’uscio”, Biblion Edizioni 2018 (videorecensione)

  1. Giuro mi hai messo soggezione.
    Ti ha tradita la voce altrimenti stentavo a riconoscerti. Ma ti sei fatta un giro per l’universo a bordo dell’Enterprise? Sei stata su ‘Beta Cygni’?

  2. Sono solo ritornata al mio vecchio peso e mi sono conformata all’ideale sociale di “femmina della specie” con l’abbigliamento e la cosmesi. In realtà niente di strano, particolare o fantascientifico, specie considerando che la mia storica gastrite mi impedisce di consumare cibi elaborati e che la cioccolata mi ha sempre fatto schifo.
    Tuttavia questa cosa ha destato una enorme sorpresa in chi mi conosce (specie in chi mi ha conosciuta da grassa) e prodotto in me una sorpresa di rimbalzo, perché io mi sento sempre la stessa. Ciò che cambia e TI cambia, sono le reazioni degli altri. E ti assicuro, non è poco.
    Potrei scriverne, e in effetti forse lo farò, perché l’invidia che ho letto sui volti di molte donne (più belle e più magre di me, donne che sono sempre state belle, magre, apprezzate, socialmente conformate all’ideale di femmina della razza umana) è stata spiazzante.
    Il cambiamento dell’atteggiamento dei maschi della specie -quello sì- fantascientifico. Si passa dallo status di tappezzeria a quello di esemplare scopabile, che sono le due categorie in cui il maschio della specie divide le femmine della specie.
    A parte le tipiche azioni del maschio della specie (avances, attenzioni, complimenti, ecc), la cosa che mi ha sorpresa di più è stato il fatto che alcuni maschi mi hanno inclusa nel gruppo delle persone a cui è gradevole dedicare qualche cenno di saluto o con cui iniziare un qualche tipo di conversazione, anche spicciola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.