Sogno il Chelsea Flower Show, la principessa Diana e due amici

Mostro onirico dell'io

Stanotte, per la prima volta in vita mia, ho sognato il mio “medium” giardinicolo. Era accompagnato da una sua amica, donna bionda e vagamente lentigginosa, con cappello di paglia e grosso fiore di stoffa color smeraldo.
Pioveva.
Eravamo tutti al Chelsea Flower Show. Lui mi chiede se ho un binocolo, che io avevo in una borsa di carta. Il binocolo sarebbe servito alla Principessa Diana, che avrebbe preso il tè con noi tre e il suo giardiniere.
Regalo al mio “medium” un dipinto, ma il verde aveva qualcosa che non andava, era strano e non brillava. Pazienza, mi dico, lo correggerò con un filtro di Photoshop. Ma non mi riesce.
Mi sveglio.

Memorabile.