Nuove candidature per la Categoria “Alberto Forni”

Le foto non sono state nè ritoccate nè manipolate, non sono state neanche ritagliate

Giardinaggio Irregolare dà il via al prestigioso premio “Amore al risciacquo” per il peggior libro dell’anno

Capita a volte, per motivi di lavoro o per una sorta di masochismo letterario, di leggere dei libri per i quali non si potrebbero trovare che le seguenti parole: “Brutto, brutto, brutto. Chi scrive non verserebbe una lacrima se sapesse che la sua copia di Amore al risciacquo è finita nel cestino della carta straccia” (cit. She-Devil).

Sotto tale luminosa guida Giardinaggio Irregolare si propone di premiare il peggior libro letto nel corso del 2012 (il che non significa pubblicato nel medesimo anno).

Enunciamo le categorie:

Premio Elettroencefalogramma piatto per il libro dal minor impatto mentale

Premio Rocco Tarocco per la più disgustosa e mercificata truffa editoriale dell’anno

Premio Orchite per il libro più noioso e scassamaroni

Premio Photoshop per la copertina più fasulla e artificiosa

Premio speciale Green Guignol per il libro di giardinaggio o a tema affine più indegno, mostruoso, miserabile e scellerato, trattato in maniera orrorifica e vomitevole

Premio Alberto Forni per la fascetta più ridicola

Premio Potemkin per il libro che ha ricevuto un grosso sostegno mediatico, rivelatosi una cagata pazzesca

Premio Selezione del pubblico per il libro più votato dai lettori (i titoli prescelti vanno segnalati a gogolis@alice.it)

E’ possibile inviare al medesimo indirizzo mail o attraverso il modulo contatti, delle indicazioni e dei suggerimenti che saranno accuratamente valutati dalla giuria.

I titoli in concorso saranno annunciati a mezzanotte e un minuto del primo gennaio 2013. La giuria emetterà il suo verdetto il giorno della Epifania. Lo stesso giorno partirà un sondaggio per il premio Selezione del pubblico che avrà la durata di sette giorni solari.