Il regalo del futuro

gallina_rosita_giardirregolare15 Ci sono delle cose che mi piacciono per avere in sé la qualità, rarissima in un oggetto, di regalare il tempo.
Un tempo preciso, che è il tempo futuro, il tempo della dolcezza e della speranza.

Le cose di carta, le penne, le matite, le gomme, i temperini, racchiudono i disegni che farai, per te, per i tuoi figli, per le persone che ami. Gli scarabocchi nelle ore passate al telefono. Gli appunti per un romanzo, un numero di telefono, un indirizzo.
La carta da lettere, i blocchetti, i quaderni sono future lettere ad amici lontani, che non si ha più neanche il coraggio di chiamare al telefono. Romanzi, racconti, storie vere, storie di draghi, di maghi e di fantasmi, da correggere all’imbrunire.
Le carpette e gli elastici saranno meglio dei reali sigilli di ceralacca. Un nastro a cui fare un fiocco, per essere più cortesi.

I fili. La lana. Gomitoli di mille colori, morbidi, soffici, accostati l’uno all’altro come cagnolini pelosi sul ventre della mamma.
Sono future calze, future sciarpe, futuri maglioni che potranno essere a loro volta regalati. Sono pomeriggi stanchi e domestici, passati davanti alla sciocca TV, a chiacchierare in famiglia.

I libri. Amici con cui trascorrerai ore insieme, senza che loro pretendano niente da te, o ti vogliano cambiare. Ti lasceranno sempre qualcosa, anche il più brutto. Vivranno per sempre con te.

La bicicletta. Occhi futuri sul paesaggio futuro.

I semi. Ricchezza presente, bellezza futura.

“Di mano in mano”, libero scambio di semi e strumenti di produzione

Collettivo di Resistenti


Ricevo e pubblico con molto piacere un comunicato di uno scambio semi coordinato e supportato da ANCESCAO e 34R di Ferrara:

Di mano in mano
Libero scambio di sementi e materiale da riproduzione..

..ma non solo!
sabato 3 marzo 2012, presso il cps *La Resistenza*, via della Resistenza 34, Ferrara
*ore 17-> scambio
*ore 18-> “Semi locali, semi legali” chiacchiere sui semi con Annalisa Malerba
*ore 19-> aperitivo condiviso (100% vegetale)*

Le mani che hanno lavorato la Terra si sfiorano, a far passare dall’uno
all’altro il futuro della Terra stessa: i semi. Vita in potenza, evoluzione
continua, cibo e fonte del cibo al tempo stesso.

Portiamo:
* sementi, acquistate o preferibilmente autoprodotte, meglio se di vecchie varietà
* talee
* bulbi
ma anche:

* strumenti da lavoro
* libri, riviste, materiale multimediale a tema agricoltura e autoproduzioni
* fermenti e lieviti: pasta madre, kefir, kombucha

Nell’area dedicata ai libri sarà possibile portare testi
* da lasciare in regalo
* da prestare
* da lasciare in consultazione

REGOLAMENTO
Attenzione! Necessaria tessera ANCESCAO, valida un anno, costo 6 euro, per accedere.
Chiediamo ai partecipanti allo scambio, anche già tesserati, di registrarsi con nome, cognome e indirizzo mail nel foglio predisposto all’ingresso.

Lo scambio viene svolto in assoluta gratuità

Vi invitiamo a portare il materiale confezionato in bustine (scatenate la fantasia!) con nome e riferimenti vostri, e nome del genere, specie e varietà..cerchiamo di essere il più precisi possibile! In alternativa, portiamo
materiale con cui confezionare sul posto.

Chi dona e chi riceve materiale da propagazione, fermenti inclusi, è invitato a segnare lo scambio sul registro che trovate predisposto. Così ognuno di noi diventa ‘custode’ di quanto ha ricevuto e magari un domani sarà lui stesso a renderlo nuovamente al donatore..

Chi lascia libri in consultazione troverà un foglio su cui annotare la bibliografia, il materiale verrà poi girato via mail ai partecipanti.

Buono scambio!

Collettivo Ecoresistenti!

Visitabile anche la pagina su Faceboook: https://www.facebook.com/events/182076855228447/