Guida alla scelta delle rose per utilizzo


Pagina in allestimento, incompleta e non formattata

Guida alla scelta delle rose
Scegliere una rosa si rivela spesso una faccenda più complicata di quanto non ci si aspetterebbe. Sembra paradossale, ma la scelta è spesso complicata dall’enorme varietà di rose esistenti in commercio, e talvolta la confusione è inevitabile. Per crescere e fiorire le rose hanno bisogno principalmente di un’ottima insolazione (6 ore di sole diretto in estate, 4 in inverno), di un terreno non troppo sabbioso e, in climi asciutti, di acqua in estate. Non cercate di piantare una rosa a tutti costi, anche in condizioni pedologiche e climatiche avverse, poiché crescerà brutta e stenta,dando al giardino un aspetto malsano e trascurato. Siate quindi ben certi che il posto dove avete deciso di piantarla sia ben adatto ad una rosa, in caso contrario orientatevi su un altro tipo di pianta da fiore.

Anche in condizioni pedologiche e climatiche favorevoli, le rose devono essere piantate in modo che le buone qualità di ogni varietà siano esaltate, mentre i difetti nascosti o almeno ridotti. Esistono rose praticamente per tutti gli usi, dal piccolo contenitore da balcone, agli enormi rampicanti che salgono sugli alberi. L’importante è saper scegliere.

Ecco quindi una piccola guida alla scelta di un rosaio per ogni destinazione. Ovviamente non pretendiamo di esaurire tutte le varietà di rose, il che sarebbe un’impresa titanica, ma di dare qualche suggerimento per una migliore resa delle rose in giardino.
Naturalmente queste sono solo delle indicazioni che non hanno carattere di dogma, quindi, una volta individuate le rose che pensate possano fare per voi, informatevene meglio su libri o in rete.

Questa piattaforma non consente ricerche incrociate come altri siti, perciò per agevolarvi è conveniente usare la funzione “cerca” del vostro browser (Modifica->trova), inserendo la chiave che vi interessa, ad esempio, rosso, rampicante, rifiorenza, bacche, cinorrodi, ecc.

Rose per aiuole

Altezza tra piccola e media, (massimo 100-120 cm circa)

Includiamo in questa sezione le molte varietà basse che possono essere usate in aiuola, nelle prime o seconde file delle bordure, oppure per creare basse siepi. Sono rose adatte per essere piantate in gruppi più o meno numerosi, in modo da esaltare colori e forme. La gamma cromatica va dai colori pastello a toni ben più decisi, quasi eccentrici e la rifiorenza è decisamente marcata. L’intento degli ibridatori nel farle nascere era quello di fare in modo che si notassero!

La descrizione è necessariamente sintetica, per ulteriori dettagli si consiglia di fare una ricerca in rete.

Varietà – Colore- Classe – Note
*Acapella, rosa cremisi, HT,da taglio
*Adolf Horstmann, giallo arancio, HT, rifiorente, rustica
*Alain, rosso, Floribunda, rifiorente, ne esiste uno “sport” rampicante
*Alcantara, sin. ‘Red Flower Carpet’, ‘Vesuvia’, rosso, Tappezzante, portamento lasso e cespuglioso, adatta al vaso, rifiorenza continua in climi caldi
*Alfred de Dalmas, sin. ‘Mousseline’, rosa, Muscosa,rifiorente, da contenitore
*Allgold,giallo ranuncolo,Floribunda, molto rifiorente, non perde colore e non si rovina neanche in climi freddi e piovosi. Ne esiste uno “sport” rampicante che è meno fiorifero
*Alphonse Daudet, giallo chiaro,HT, rifiorente
*Alpine Sunset, albicocca, HT, fioriture ripetute ma distanziate, da taglio
*Amanda,giallo caldo, Floribunda, molto coltivata in Inghilterra, poco altrove. Rifiorente
*Amber Queen,albicocca, Floribunda, Rifiorente, fiori grandi. Una tra le migliori Floribunda
*Ambridge Rose, rosa chiaro, Inglese, molto rifiorente, non diventa troppo alta neanche in climi caldi
*Amelia, rosa chiaro, Alba, non rifiorente, profumata
*Amulett, rosa ciliegia, Patio, rifiorente, tappezzante, da vaso
*André Le Notre, rosa, HT, molto adatta per il taglio, profumata, rifiorente, fiore aperto molto bello
*Anisley Dickson, arancione, Floribunda, molto rifiorente, diffusa soprattutto in USA
*Anna Ford , arancione, Patio, da vaso, molto rifiorente
*Angel Face, rosa malva, Floribunda, fioritura quasi continua. Ne esiste una mutazione rampicante, ‘Climbing Angel Face’
*Anne Boleyn, rosa, Inglese, rifiorente, profumata
*Anthony Meilland, giallo cromo, Floribunda, colore che non sbiadisce, molto rifiorente
*Apricot Nectar,rosa albicocca, Floribunda, rifiorente, profumata, molto popolare
*Apricot Summer, rosa pesca, Floribunda, rifiorente
*Archiduchesse Elisabeth d’Autriche, rosa, Ibrido perenne, rifiorente, ne esiste uno sport con leggere variegature bianche, ‘Vick’s Caprice’
*Arethusa, rosa pallido, Cinese, rifiorente
*Arianna, rosa-arancio, HT, ben rifiorente, vincitrice di numerosi premi
*Arnaud Delbard, arancio, Floribunda, molto rifiorente
*Arthur de Sansal, rosa carminio scuro, Portland, rifiorente
*Aspirin Rose, bianco soffuso di rosa, Floribunda, molto rifiorente
*Astronomia, rosa chiaro, Arbustiva Moderna, rifiorente, fiore grande e semplice con stami rossi ben evidenti
*Auguste Renoir, rosa scuro, HT “Serie Romantica”, rifiorente

*Baby Darling, albicocca, Miniatura, da vaso
*Baby Faurax, rosa scuro, Polyantha, molto rifiorente, da vaso
*Baby Love, giallo, Miniatura-Patio, da vaso, fioritura quasi continua
*Baby Masquerade, giallo-arancio-rosso, Miniatura, popolarissima rosa miniatura, ben rifiorente
*Beautè, arancio albicocca, HT, non troppo rifiorente
*Belle sans Flatterie, rosa freddo, Gallica, non rifiorente
*Bernsteinrose, ambra, Floribunda, tardiva, molto rifiorente
*Bettina, arancio, HT, molto rifiorente. Ne esiste una versione rampicante, ‘Grimpant Bettina’
*Betty Boop, arancio e centro giallo, Floribunda, molto alta per essere una Floribunda. Molto rifiorente
*Betty Harkness, rosa scuro, Floribunda, fiore semplice, a mazzi. Rifiorente
*Betty Prior, arancio, Floribunda, tardiva, ma molto fiorifera
*Betty Uprichard, salmone ramato, HT, molto rifiorente, da climi freschi
*Bibi Maizoon, rosa, Inglese, rifiorente
*Big Purple(sin. ‘Stephen’s Big Purple’),, malva-violaceo, HT, molto rifiorente, da taglio
*Bingo Meidiland,sin. ‘Crefree Delight’ rosa, Arbustiva, fiore semplice. Fioritura quasi ininterrotta
*Birthday Girl, variabile rosso freddo con centro giallo crema, Floribunda, fioritura quasi continua, vincitrice di numerosi premi
*Blessings, arancio albicocca, HT, molto rifiorente
*Borderer, rosa salmone, Polyantha, rifiorente, leggermente profumata. Rosaio trascurato che andrebbe riscoperto per il suo bel colore e la sua adattabilità come tappezzante. Meglio se piantata in gruppi
*Bordure Rose, rosa, Floribunda, molto conosciuta, non è adatta ad essere coltivata come esemplare singolo, ma in gruppi anche molto numerosi, fitti. Rifiorenza continua
*Bright Smile, giallo, Floribunda, molto fiorifera
*Brown Velvet, marrone prugna, Floribunda, meglio coltivarla in climi freschi che non danneggiano il suo colore particolare. Molto rifiorente

*Cafè, rosa marrone,Floribunda eccellente rosa da climi freschi, in cui mantiene il suo colore particolare. Rifiorente
*Camaïeu, rosa variegato di bianco, Gallica, piccola rosa molto ordinata, simile alla ‘Versicolor’, ben profumata. Non rifiorente. Adatta per siepi basse
*Caprice de Meilland, ciliegia chiaro, HT, stupendo rosaio, molto rifiorente ed elegante, adatto al taglio
*Carte d’Or, giallo, Floribunda, ottima rifiorenza, il colore sbiadisce con l’età
*Catherine Deneuve,rosa, HT, molto adattabile, rifiorente
*Catherine Mermet, rosa, Tea, molto rifiorente, adatta a climi caldi, da taglio
*Cécile Brunner, rosa, Polyantha, fioritura quasi continua. Ne esiste una versione rampicante, una bianca ed una arbustiva, risp. ‘Clg Cécile Brunner’, ‘White Cécile Brunner’, ‘Spray Cécile Brunner’, quest’ultima meglio conosciuta come ‘Bloomfield Abundance’
*Centenaires de Lourdes, rosa, Floribunda, rifiorente, tardiva
*Champagne Cocktail, variabile tra rosa scuro e rame, Floribunda, molto rifiorente. Nei climi caldi i fiori sono meno durevoli, ma in quelli freddi può soffrire la macchia nera
*Chanelle, pesca chiaro, Floribunda, molto rifiorente
*Charity, giallo chiaro, Inglese, molto rifiorente
*Charles de Gaulle, malva, HT, molto profumata, preferisce climi caldi, molto rifiorente, da taglio
*Charles Rennie Mackintosh, rosa lilla, Inglese, rifiorenza quasi continua, il colore è migliore nei climi freddi, adatta per alberetto
*Charles Aznavour, rosa e bianco, Floribunda, vincitrice di numerosi premi per la sua rifiorenza, è una rosa molto coltivata
*Charlotte, giallo ramato, Inglese, molto rifiorente
*Chauser, rosa confetto, Inglese, molto rifiorente
*Cherry Brandy ’85, pesca salmone, HT, molto rifiorente, adatta al taglio
*Cider Cup, albicocca intenso, Miniatura-Patio da vaso, molto rifiorente, boccioli eleganti, facile coltivazione
*China Doll, rosa, Polyantha, fiori semidoppi a mazzi, rifiorenza continua
*Cinderella,bianco rosato, Miniatura, di dimensioni ridottissime, adatta a vasi e contenitori, il colore è più scuro nei climi freddi. Molto rifiorente
*Chorus, rosso, Floribunda, nei climi caldi può raggiungere il metro e mezzo, se non potata. Fiorisce con regolarità e tollera i terreni poveri
*City of Belfast, rosso, Floribunda, fiore semidoppio, a mazzi, mantiene bene il colore. Molto affidabile, molto rifiorente
R. carolina, rosa scuro, Botanica, spontanea nei pascoli americani, polimorfa, profumatissima. Cinorrodi durevoli

*Sweet Dreams albicocca, Polyantha da patio, fiore pieno, a coppa, profumo fruttato, molto rifiorente, ideale nella parte bassa della bordura, anche adatta al vaso.

Rose ad arbusto

(120-250 cm)

Le rose ad arbusto sono senza dubbio tra le più coltivate ed amate, comprendono la maggior parte delle vecchie rose da giardino, ma anche numerosissime varietà moderne e rifiorenti. Si possono utilizzare in gruppi poco numerosi o come esemplari singoli, in aiuole, nelle “retrovie” delle bordure profonde, come accenti di colore, nei roseti, tra le altre piante arbustive, nei viali e nelle radure dei boschetti luminosi, accanto ai laghetti, ma anche come esemplari da siepe. Caratterizzate dalla dimensione a volte anche notevole, sono adatte per essere usate come esemplare singolo o in gruppi di 3, massimo 5 elementi. Se piantate in gruppi numerosi creano ampie macchie in giardini spaziosi dove è necessario creare punti focali.

Varietà – Colore – Classe – Note

*A’ Long Pedoncules, rosa freddo , Centifolia Muscosa, non rifiorente, fiori a mazzi reclinati, molto aggraziata
*Abbaye de Cluny, albicocca rame, HT “Serie Romantica”, più alta in climi caldi, prfumo delicato, molto rifiorente, vincitrice di numerosi premi, molto sana, adatta al taglio.
*Abbotswood, rosa chiaro, Ibrido di canina, fiore appena semidoppio, non rifiorente, bacche decorative
*Abraham Darby, rosa albicocca, Inglese, profumatissima, rimonde frequenti, fiore reclinato, riottosa al trapianto
*Adam, sin. ‘President’, rosa scuro virante al pesca, Rosa Tea, fiore disordinato, pieno, rifiorente
*Adelaide Hoodless,rosso-cremisi, Arbustiva moderna, rusticissima, rifiorente
*Agnes, giallo chiaro, Rugosa, rustica, precoce, non rifiorente
*Aicha, giallo, Ibrido di Spinosissima, rusticissima, mediamente rifiorente, profumata
*Alain Blanchard, cremisi scarlatto, Gallica, non rifiorente
*Alba Maxima, bianco, Alba, non rifiorente, profumata
*Alba Semi-Plena, bianco, Alba,non rifiorente, profumata
*Alba Suaveolens, bianco, Alba, non rifiorente, spesso confusa con ‘Alba Semi-Plena’, profumata
*Alexander, arancio vermiglio, HT, sensibile a macchia nera e oidio, cresce molto in verticale, da taglio
*Alexandra Renaissance, rosa cremisi pallido, Arbustiva “Serie Renaissance”, se cimata di frequente, rifiorisce rapidamente
*Alfred Colomb, rosso violaceo, Ibrido perenne, rifiorente, profumatissima, da taglio
*All That Jazz,rosso-giallo rosa, molto vivace, Arbustiva, molto rifiorente, profumata, da taglio
*A. MacKenzie, sin ‘Alexander MacKenzie’, rosa cremisi, Arbustiva moderna, rifiorente, rustica, da basso pillar
*Amatzu-Otome, giallo crema, HT, rifiorente, da taglio
*Anais Ségalas rosa scuro Gallica non rifiorente, rustica
*Angela,rosa scuro, Arbustiva, fiore in mazzi, a coppa, semidoppio, molto rifiorente. In climi freddi è più affusolata
*Anna Olivier, giallo crema, Tea, in climi caldi molto rifiorente, profumata
*Anna Zinkeisen, bianco, Spinossissima, molto rustica, molto rifiorente
*Anne Harkness, arancione, Floribunda, alta per essere una Floribunda, molto tardiva, rifiorente
*Archidud Charles,rosa cremisi, Cinese, fioritura continua
*Archiduc Joseph, rosa, Tea, spesso confusa con ‘Monsieur Tillier’ e ‘Duchesse de Brabant’, fioritura continua
*Ardoisée de Lyon, rosa ciliegia, Ibrido Perenne, rifiorente
*A Shropshire Lad, rosa pesca, Inglese, rifiorente, profumata
*Assemblage de Beauté, rosa carminio violaceo, Gallica, non rifiorente
*Asso di Cuori, sin. ‘Ace of Hearts’, rosso velluto, HT, molto rifiorente
*Astrid Lindgren, rosa crema, Arbustiva, molto rifiorente, più alta nei climi caldi, ha migliori colori in quelli freddi

*Ballerina, rosa con centro bianco, Ibrido di Moschata, rifiorentissima e dalla fioritura esuberante, fiore semplice, bacche decorative
*Barbara Austin, bianco soffuso di rosa, rifiorente
*Baron de Bonstetten, rosa carminio scuro, Ibrido Perenne, poco rifiorente
*Baron Girod de l’Ain, rosa cremisi con margini bianchi, Ibrido Perenne rifiorente, tende ad ammalarsi facilmente
*Baroness Rothschild, sin. ‘Baronne Adolphe de Rothschild’, rosa ibrido Perenne, solo talvolta rifiorente, fiore elegante, ottimo per il taglio. Rosa popolarissima
*Baronne Henriette de Snoy, rosa crema,Tea, molto rifiorente, fiore stradoppio
*Baronne Prévost, rosa scuro freddo, Ibrido Perenne(altrove Portland), molto rifiorente, adatto al taglio
*Belle Amour, rosa, Gallica (a volte data per Damascena), fioritura abbondante ma unica, molto spinosa, profumo leggero
*Belle de Crecy, cremisi vinoso cangiante, Gallica, non rifiorente, molto profumata
*Belle Epoque, arancio albicocca, HT, rifiorente, da taglio, profumo leggero
*Belle Isis, rosa chiarissimo, Gallica, non rifiorente, profumo intenso
*Belle Poitevine, rosa scuro freddo, Rugosa, fiore semidoppio, fioritura continua
*Bewitched, rosa, HT, figlia di ‘Queen Elizabeth’, adatta al taglio, dedicata ad una famosa serie televisiva. Molto rifiorente
*Bishop Darlington, rosa corallo, Ibrido di Moschata, rifiorente, molto bella da lontano
*Black Beauty, rosso vellutato, HT, rifiorente, da taglio, profumo leggero, nei climi caldi fiorisce ripetutamente, nei climi freddi può essere sensibile all’oidio
*Black Magic, rosso scuro, HT, in climi caldi è molto rifiorente, ibridata per il taglio è una delle principali varietà da fiorista
*Blanc de Vibert, bianco, Portland, adatta a climi caldi, fiore molto bello e raffinato. Rifiorente, profumo leggero
*Blanc Double de Coubert, bianco, Rugosa, fioritura quasi continua. Ne esiste una mutazione doppia, ‘Souvenir de Philémon Cochet’. Profumo intenso
*Blanche de Belgique, bianco, Alba, non rifiorente, profumo intenso
*Blanche Moreau, bianco, Muscosa, non rifiorente, portamento arcuato,profumo intenso, sensibile alla pioggia, si ricopre di fiore per tutta la lunghezza dei suoi rami
*Blanchefleur, bianco, Centifolia, non rifiorente, precoce, profumo intenso
*Bloomfield Abundance, rosa, Polyantha, fioritura quasi continua. Versione arbustiva della celebre ‘Cécile Brunner’
*Bloomfield Dainty, giallo chiaro, Ibrido di Moschata, rifiorenza continua, fiore semplice, profumo intenso
*Blossomtime, rosa freddo, Rampicante moderna, grande arbusto o piccola rampicante, piuttosto eretta, rifiorente, profumo inebriante
*Blue Moon, sin. ‘Mainzer Fastnacht’, Sissi’,rosa malva, HT, molto rifiorente, ne esiste una versione rampicante, ‘Climbing Sissi’(‘Clg. Mainzer Fastnacht’), molto profumata
*Blush Damask, rosa freddo scuro, Gallica-Damascena, non rifiorente, mediamente profumata, fiore arruffato
Bonica ’82®, rosa, Arbustiva, rosa di grandi pregi, molto resistente agli strapazzi, adattabile a moltissime situazioni(siepe, aiuola, paesaggistica, tappezzante, da vaso). Rifiorente. Ne esiste una mutazione completamente doppia ‘Royal Bonica’, che a parte il fiore più pieno, leggermente più grande e scuro, e la taglia un po’ aumentata, è del tutto eguale alla sua progenitrice.
*Bon Silène, rosa scuro, Tea, cespuglio alto, continuamente rifiorente, che risponde bene alle cure colturali, molto profumato
*Botzaris,bianco, Damascena, non rifiorente, profumata, non molto spinosa, piuttosto bassa, si può anche lasciare crescere lassa. Una bellissima Damascena
*Bourbon Queen, sin. ‘Reine de l’Isle de Bourbon’, rosa scuro, Bourbon, molto fiorifera, ma non rifiorente
*Bow Bells, rosa, Inglese, in climi caldi raggiunge i 2 metri, in quelli freddi è più bassa e ha fiori più grandi e belli. Molto rifiorente. Profumo leggero
*Brandy, albicocca, HT, molto conosciuta, precoce, rifiorente, adatta per il taglio, profumo leggero
*Breath of Life, rosa, Arbustiva, grande cespuglio o piccolo rampicante, se addossata ad un muro può superare i 2 metri. Non lascia cadere i petali appassiti. Molto rifiorente. Profumo medio
*Brother Cadfael, rosa, Inglese, fiore molto grande e pieno, rosa molto conosciuta e coltivata, nei climi caldi cresce molto, non rifiorente, molto profumata
*Bullata, rosa, Centifolia, non rifiorente, profumata

*Canary Bird, sin Rosa Xanthina ‘Canary Bird’, giallo, Arbustiva, grande arbusto che non ama essere potato, necessita di molto spazio, ed è ottima come rosa paesaggistica. Ha una sola fioritura, precoce, non molto profumata
*Cécile Brunner, rosa, Polyantha, fioritura quasi continua. Ne esiste una versione rampicante, una bianca ed una arbustiva, risp. ‘Clg Cécile Brunner’, ‘White Cécile Brunner’, ‘Spray Cécile Brunner’, quest’ultima meglio conosciuta come ‘Bloomfield Abundance’
*Cannes Festival 83, albicocca, HT, affidabile, adatta per il taglio, rifiorente, leggero profumo
*Cantabrigiensis, giallo pallido, Arbustiva, bellissimi fiori semplici di un colore morbido e pastoso. Unica fioritura, molto precoce, poco profumata
*Canterbury, rosa caldo scuro, Inglese, lenta nella crescita, in climi freddi rimane molto bassa, mentre in quelli caldi raggiunge 1,5 metri. Rifiorente, profumo medio
*Capitaine Basgroger, porpora ricco, Ibrido di Moschata, poco rifiorente ma di bellissimo colore. Profumo medio
*Capitaine John Ingram, porpora ricco, Ibrido di Moschata, non rifiorente, molto profumata
*Capitain Christy, rosa chiaro, HT, molto rifiorente, fiori grandi e pieni, adatta ad un clima caldo e secco, profumo delicato
*Capitain Hayward, carminio acceso, Ibrido perenne, adatta a climi freddi, precoce ma poco rifiorente, esistono rosai migliori
*Caprice de Meilland, ciliegia chiaro, HT, stupendo rosaio, molto rifiorente ed elegante, adatto al taglio, con un forte profumo
*Carabella, rosa pallido,Ibrido di Moschata (Lambertiana), fiori semplici in grandi mazzi, rifiorente, profumo leggero
*Cardinal de Richelieu, porpora-viola, Gallica-Ibrido di Cinese, colore superbo, imperdibile. Non è una Gallica dal punto di vista genetico, ma si comporta come se lo fosse. Non rifiorente, non molto profumata
*Cardinal Hume, cremisi porpora, Arbustiva, fiori semidoppi in grandi mazzi, frutti rotondi colore rosso acceso. Fioritura precoce, rifiorente, profumo delicato
*Carla, rosa, HT, superba HT, rifiorente, da taglio, profumo medio
*Carmenetta,rosa con centro giallo pallido, Arbustiva, simile alla R. glauca ma molto più rustica, si riproduce facilmente da talea semilegnosa. Adatta per siepi e per giardini informali
*Caroline de Monaco, sin. ‘Cameo Cream’, bianco avorio, HT, eccellente rosaio, rifiorente, dai fiori squisiti, da concorso, profumo delicato
*Céleste, rosa, Alba, non rifiorente, molto profumata
*Celsiana, rosa chiaro, Damascena, non rifiorente, profumata
*Centenaire de Lourdes, rosa scuro caldo, Floribunda, arbusto vigoroso, tondeggiante, tardiva, rifiorente
*Centifolia, rosa, Centifolia, non rifiorente, profumata
*Champlain, rosso con evidenti stami gialli, Arbustiva, bassa arbustiva, selezionata per resistere agli inverni canadesi, rifiorente, profumo leggero
*Chapeau de Napoleon, sin. ‘Cristata’, ‘Crested Moss’, rosa, Centifolia, non rifiorente, con con creste alla base del fiore che ricordano un cappello a tricorno, profumata
*Common Moss, rosa, Centifolia, non rifiorente, profumata
*Charles Austin, giallo ramato, Inglese, rifiorente, ne esiste una mutazione di un giallo più chiaro, ‘Yellow Charles Austin’. Profumate entrambe
*Charles de Gaulle, malva, HT, molto fiorifera e rifiorente, molto profumata, adatta al taglio, meglio se coltivata in posizione non troppo illuminata, dove potrebbe sbiadire
*Charles de Mills, sin ‘Bizarre Triomphant’, porpora vellutato, Gallica, non rifiorente, profumo delicato
*Charles Rennie Mackintosh, rosa freddo, Inglese, continuamente rifiorente, moderatamente profumata
*Charlotte Rampling, rosso lucido, HT, molto rifiorente, premiatissima, da taglio, profumata
*Charmian, rosa scuro, Inglese, bassa nei climi freddi, in quelli caldi molto più alta. Abbastanza rifiorente, portamento lasso
*Chaucer, rosa chiaro, Inglese, fiori molto grandi, bellissimi, sensibile al mal bianco, molto profumata
*Chianti, rosso bruciato, Inglese, profumata, non rifiorente, bei cinorrodi durevoli, portamento arcuato, adatta al pegging down
*China Town, giallo, Arbustiva, rifiorente, molto adattabile, fioritura abbondante
*Chloris, rosa chiaro, Alba, non rifiorente, portamento arcuato, molto profumata
*Christian Dior, rosso, HT, rosa rossa classica, tiene bene il colore fino alla completa apertura, quando diventa rosa ciliegia scuro. Può avere occasionali strisce bianche al centro del petalo. Da taglio. Meglio se in climi caldi. Rifiorente
*Cristophe Colomb, sin. ‘Cristoforo Colombo’, salmone scuro, HT, fiori a mazzi, spinosa, molto rifiorente, nei climi caldi può raggiungere i 2 metri. Da taglio
*Chrysler Imperial, cremisi, HT, rosa molto popolare, dalla fioritura abbondante. Estremamente profumata. Ideale in climi freschi. Ne esiste uno sport rampicante che però praticamente non è rifiorente. Necessita protezioni contro il mal bianco
*City of Leeds, rosa salmone, Floribunda, affidabilissima, molto rifiorente, tende a macchiarsi nei climi umidi. Se non potata raggiunge anche i 2 metri
*City of London, bianco crema, Floribunda, molto rifiorente, rosaio grazioso, fiori a mazzi, Floribunda molto alta
*Fantin Latour, rosa pallido, Arbustiva-Centifolia, non rifiorente, buon profumo, rosa popolarissima
Festival Fanfare rosso-arancio screziato di bianco Arbustiva -
James Mason rosso acceso Gallica -
Nevada bianco Moyesii -
Raubritter rosa vivace Ibrido di Macrantha
Sally Holmes bianco rosato Ibrido di Moschata
*Queen Elizabeth, rosa chiaro, Grandiflora, esuberante, molto rifiorente, da taglio
*R. blanda, rosa freddo, Botanica, non rifiorente, quasi senza spine, fiore semplice, cinorrodi, fogliame glauco
*R. bracteata, bianco, Botanica, non rifiorente, molto alta (3 metri)
*R.californica, rosa, Botanica, molto spinosa, una fioritura e poi fiori sparsi, pollonante, bei cinorrodi autunnali
*R.cinnamomea , rosa scuro con centro giallo, Botanica, non rifiorente, molto alta (2,5 m.)fiore semplice, rusticissima (Zona 4), piccoli cinorrodi rossi,pollonante
*R.cinnamomea‘Plena’,rosa, Botanica, caratteristiche simili alla forma semplice, ma meno rustica. I fiori sono bellissimi ma tendono a rovinarsi con la pioggia
*R. spinosissima‘Altaica’, bianco, Botanica, non rifiorente, rustica, cinorrodi tondi e neri
Village Maid rosa Centifolia non rifiorente

Rose da taglio

In molti amano recidere i fiori e portarli in casa, anzi, in verità fino a non troppo tempo addietro (e spesso ancora oggi), le rose venivano coltivate in spazi riservati solo a loro, per poter essere recise. In genere tutte le rose possono essere recise, anche se alcune andrebbero tagliate così vicino al fiore da non lasciare agio per poterle mettere in vaso. Altre ancora risentono se si tagliano porzioni troppo lunghe di stelo, mentre alcune hanno peduncoli abbastanza lunghi, oppure fioriture così ripetute e abbondanti che togliere qualche fiore non nuoce all’aspetto estetico dell’arbusto. Ovviamente i migliori soggetti per il taglio sono le rose rifiorenti, che necessitano di rimonde, le HT, le Floribunda e le Grandiflora. Da non trascurare che moltissimi rosai rampicanti si prestano più che volentieri al taglio. Segnaliamo pertanto alcuni tra i rosai più validi.

*Acapella, rosa cremisi, HT,da taglio,fiori solitari ed eretti
*Blue Moon, sin. ‘Mainzer Fastnacht’, Sissi’,rosa malva, HT, molto rifiorente, ne esiste una versione rampicante, ‘Climbing Sissi’(‘Clg. Mainzer Fastnacht’), molto profumata, esposizioni preferibilmente ad est
Admiral Rodney, rosa scuro morbido, HT, da concorso, rifiorente, profumata
*Adolf Horstmann, giallo arancio, HT, rifiorente, rustica,
*Alec’s Red, rosso, HT, rifiorente, da climi freschi
*Alexander, arancio-vermiglio, HT, sensibile a macchia nera e oidio, cresce molto in verticale
*Alfred Colomb, rosso violaceo, Ibrido perenne, rifiorente, profumatissima
*Amalia, rosso, HT, rifiorente, si sciupa con la pioggia
*Amelia, rosa chiaro, Alba, non rifiorente, profumata
*André Le Notre, rosa, HT, profumata, rifiorente, fiore aperto molto bello
*Anna Pavlova, rosa argento, HT, profumatissima, rifiorente
*Asso di Cuori, sin. ‘Ace of Hearts’, rosso velluto, molto rifiorente
*Avon, cremisi, HT, conosciuta soprattutto in California e in Australia, profumatissima, da non confondere con l’omonima ‘Avon’ tappezzante

*Baroness Rothschild, sin. ‘Baronne Adolphe de Rothschild’,rosa ibrido Perenne, solo talvolta rifiorente, fiore elegante, ottimo per il taglio. Rosa popolarissima
*Baronne Edmond de Rothschild, rosa scuro freddo, Ibrido Perenne, molto rifiorente
*Brandy, albicocca, HT, molto conosciuta, precoce, rifiorente

*Caprice de Meilland, ciliegia chiaro, HT, stupendo rosaio, molto rifiorente ed elegante, adatto al taglio
*Capitain Christy, rosa chiaro, HT, molto rifiorente, fiori grandi e pieni, adatta ad un clima caldo e secco
*Carla, rosa, HT, superba HT, rifiorente
*Caroline de Monaco, bianco avorio, HT, eccellente rosaio, rifiorente, dai fiori squisiti, da concorso
*Champagner, bianco avorio, Floribunda, molto rifiorente
Charles de Gaulle, malva, HT, molto profumata, preferisce climi caldi, molto rifiorente
*Charlotte Armstrong, rosa-rosso, Ht, fiore perfettamente turbinato con petali appuntiti, portamento eretto, profumo molto forte, pluripremiata, simbolo della città di Ontario
*Christian Dior, rosso, HT, rosa rossa classica, tiene bene il colore fino alla completa apertura, quando diventa rosa ciliegia scuro. Può avere occasionali strisce bianche al centro del petalo. Meglio se in climi caldi. Rifiorente
*Cristophe Colomb, sin. ‘Cristoforo Colombo’, salmone scuro, HT, fiori a mazzi, spinosa, molto rifiorente, nei climi caldi può raggiungere i 2 metri
*Chysler Imperial, cremisi, HT, rosa molto popolare, dalla fioritura abbondante. Estremamente profumata. Ideale in climi freschi. Ne esiste uno soprt rampicante che però praticamente non è rifiorente

*Queen Elizabeth, rosa chiaro, Grandiflora, esuberante, molto rifiorente, da taglio

Rose tappezzanti

Le rose tappezzanti e groundcover, di altezza in genere contenuta attorno ai 40 cm, a volte possono arrivare a diversi metri d’altezza, e formare grandi cespugli isolati(in quel caso si definiscono “Rose Paesaggistiche”). Sono rose adatte a creare grandi macchie di colore di altezza ridotta in quanto, come dice il nome stesso, tendono a ricoprire il suolo sviluppandosi generalmente più in senso orizzontale che verticale, oppure a creare siepi lasse e morbide, o in ampi giardini, a creare dei punti focali ove siano piantate in gruppi fitti, o ancora da far ricadere su pendii scoscesi o da vasi di dimensioni opportune. Di solito le caratteristiche più marcate in questa tipologia di rose sono la spiccata rifiorenza e la notevole tenacia. Resistono ottimamente a condizioni di stress dovute alla mancanza o eccesso d’acqua (ma non ne sono immuni!), ad avversità patogene e, in generale, a posizioni non propriamente felici. Si pensi, ad esempio, al loro largo impiego in parchi pubblici, spartitraffico e aiuole stradali. Le rose striscianti o decombenti possono essere usate anche come piccoli climber, per essere addossate ad obelischi, muretti, staccionate, paletti della cassetta della posta, inoltre possono essere usate anche in vasi e contenitori, purché si offrano loro le condizioni di illuminazione, terreno e irrigazione ottimali.

*Alba Meidiland, sin. ‘White Meidiland’, bianco, Tappezzante, adatta per alberetto
*Alcantara, sin. ‘Red Flower Carpet’, ‘Vesuvia’, rosso, Tappezzante, portamento lasso e cespuglioso, adatta al vaso, rifiorenza continua in climi caldi
*Amadis, rosa cremisi, Borsault, senza spine, non rifiorente ma precoce, non perde i petali alla sfioritura, diventando un po’ disordinata. Molto alta, utilizzabile anche come rampicante
*Amulett, rosa ciliegia, Patio rifiorente, tappezzante, da vaso
*Avon, rosa-bianco, Tappezzante, molto rifiorente, in climi caldi arriva al metro e mezzo, in quelli freddi rimane sul mezzo metro. Da giovane può essere coltivata in vaso. Da non confondere con l’omonima ‘Avon’ color ciliegia.
*Bonica ’82®, rosa, Arbustiva, rosa di grandi pregi, molto resistente agli strapazzi, adattabile a moltissime situazioni(siepe, aiuola, paesaggistica, tappezzante, da vaso). Rifiorente. Ne esiste una mutazione a fiore doppio ‘Royal Bonica’. Altezza attorro al metro e mezzo.
*Borderer, rosa salmone, Polyantha, rifiorente, leggermente profumata. Rosaio trascurato che andrebbe riscoperto per il suo bel colore e la sua adattabilità come tappezzante. Meglio se piantata in gruppi
*Bossa Nova, rosa chiaro, Polyantha, non propriamente una tappezzante, è più che altro adatta come piccolo rampicante per muretti, staccionate, paletti, obelischi. si può coltivare in vaso, si sciupa con la pioggia. Rifiorente
*Cambridgeshire, arancio rosso variabile, Tappezzante, molto rifiorente
*Candy Cane, rosa scuro, Rampicante miniatura, rosa facile da trovare negli USA, molto meno in Europa. E’ una delle poche rampicanti miniatura, estremamente graziosa su staccionate o obelischi. Necessita rimonde frequenti per rifiorire con continuità
*Castore, rosa, Polyantha- Ibrido di Moschata-Tappezzante. Rosa dalla fioritura quasi continua, usata sia come tappezzante o anche per archetti, muri, graticci e obelischi. Sorella di ‘Polluce’.
*Celina, sin. ‘Yellow Flower Carpet’, giallo, Tappezzante, una delle migliori tappezzanti a fiore giallo, si presta magnificamente alle piantagioni in massa e come rosa paesaggistica, rifiorenza quasi continua ma poco abbondante
*Célina, viola porpora scuro, Ibrido di Moschata, fioritura unica
*Charles Albanel, rosa scuro, Rugosa, profumata, rifiorente
*Nozomi, rosa, Miniatura, molto popolare per la sua grazia
*Pink Bells, rosa, tappezzante miniatura
Polluce – - -
Raubritter rosa vivace Ibrido di Macrantha
Swany bianco Tappezzante
Smarty rosa Tappezzante
Surrey rosa
The Fairy rosa

Rose per siepi

Le rose adatte per formare siepi hanno come peculiare caratteristica quella di essere semplici da gestire in termini di “manutenzione” e di crescita. Adatte a questo scopo sono, ad esempio, le rose della selezione “Farniente” di Meilland (per piccoli giardini) o, agli opposti, le rose botaniche (per giardini molto ampi e dall’aspetto naturale). Le prime combinano colori e le forme “di ultima generazione” con rusticità e “praticità” (sono autopulenti, cioè si perdono i petali con facilità, non necessitano di rimonda. Le seconde danno il meglio di sé se lasciate libere di svilupparsi come in natura. In questo senso possono essere ottimamente usate come siepi monotematiche o con altri arbusti in contesti adeguati.

*Alba Maxima, bianco, Alba, circa 3 metri, non rifiorente, profumata
*Alba Meidiland, sin. ‘White Meidiland’, ‘Alba Meillandécor’, ‘Alba Sunblaze’,’MeidIland Alba’, bianco, Tappezzante, serie “Farniente” , rifiorente, adatta per alberetto, tondeggiante, un metro e mezzo circa, non profuma
*Amadis, rosa cremisi, Borsault, senza spine, non rifiorente ma precoce, non perde i petali alla sfioritura, diventando un po’ disordinata. Molto alta, utilizzabile anche come rampicante
*Amelia, rosa chiaro, Alba, non rifiorente, profumata
*Amy Robsart, rosa cremisi e centro giallo, Rubiginosa, pianta spinosa con bei cinorrodi, bassa, non rifiorente, tardiva
*Andersonii, rosa , Ibrido di canina, molto esuberante (2,5 m), rustica
*Angela, rosa scuro, Arbustiva, di media altezza, fiore in mazzi, a coppa, semidoppio, molto rifiorente. In climi freddi è più affusolata
*Anne of Geierstein, rosa scuro, Rubiginosa, fiore semplice, rustica, non rifiorente, molto alta (3 mt) e spinosa, forma belle bacche in autunno
*Armada, rosa, Arbustiva, rifiorente, vigorosa, rustica, forma bei cinorrodi
*Astrid Lindgren, rosa crema, Arbustiva, molto rifiorente, più alta nei climi caldi, ha migliori colori in quelli freddi

*Ballerina, rosa con centro bianco, Ibrido di Moschata, rifiorentissima e dalla fioritura esuberante
*Bonica ’82®, rosa, Arbustiva, rosa di grandi pregi, molto resistente agli strapazzi, adattabile a moltissime situazioni(siepe, aiuola, paesaggistica, tappezzante, da vaso). Rifiorente. Ne esiste una mutazione completamente doppia ‘Royal Bonica’, che a parte il fiore più pieno, leggermente più grande e scuro, e la taglia un po’ aumentata, è del tutto eguale alla sua progenitrice.
*Bon Silène, rosa scuro, Tea, cespuglio alto, continuamente rifiorente, che risponde bene alle cure colturali

*Californica Plena, rosa scuro freddo, Ibrido, fiore semidoppio, arbusto vigoroso, spinoso e stolonifero, ma non disordinato. Una sola fioritura, resistente a siccità, sana e tollerante
*Canary Bird, sin Rosa Xanthina ‘Canary Bird’, giallo, Arbustiva, grande arbusto che non ama essere potato, necessita di molto spazio, ed è ottima come rosa paesaggistica. Ha una sola fioritura, precoce, non molto profumata
*Cerise Bouquet, rosa ciliegia, Arbustiva, grande arbusto che può essere usato come rampicante a ridosso di muri o reti perimetrali. Spinosissima, quindi adatta a siepi di confine. Fioritura spettacolare, ma solo occasionalmente rifiorente. “Stupendo esemplare in un grande prato o sul bordo di un lago”
R. acicularis bianco con margini rosa, Botanica, rusticissima, non rifiorente, bacche, bella colorazione autunnale
*R. arvensis, bianco, Botanica, adatta per alte siepi o come piccolo rampicante. A volte può raggiungere i 5 metri, se addossata ad un albero. Tollera ombra e terreni poveri
*R. beggeriana, bianco, Botanica, 3 metri circa, non rifiorente, fogliame glauco, a volte profumato. Per fiorire bene ha bisogno di estati calde e inverni freddi.
*R. bracteata, bianco, Botanica, non rifiorente, molto alta (3 metri)
*R. californica, rosa, Botanica, gruppo di numerose specie, molto spinose, una fioritura e poi fiori sparsi, pollonante, bei cinorrodi autunnali. Resiste bene al freddo siccitoso
*R. canina, rosa/rosa chiaro/bianco, Botanica, grande arbusto che può raggiungere i 4 metri, adatta per giardini selvatici e naturali. Il colore è variabile e può oscillare dal bianco al rosa, questo fa della R. canina una specie polimorfa. Graziose bacche usate anche in farmacopea
*R.cinnamomea rosa scuro Botanica non rifiorente, molto alta (2,5 m.)fiore semplice, rusticissima (Zona 4), piccoli cinorrodi rossi,pollonante
*R. gallica ‘Officinalis’, rosa magenta, Gallica, tradizionalmente usata per siepi basse, specie nei giardini antichi. Nota anche ai Latini
*R. gallica ‘Versicolor’, magenta con striature bianche, Gallica, vedi sopra
R. moyesii ‘Geranium’, rosso geranio, Botanica, nota soprattutto per le sue bacche urceolate in autunno, di splendido colore rosso lacca. Fiore semplice
*R. rugosa e ibridi da essa derivati, colori vari, Botanica, molto rustiche, in genere rifiorenti e profumate, dotate di bacche decorative a forma di piccoli pomodori

Rose profumate

*Abraham Darby,rosa albicocca, sfumato, salmone, Inglese, profumatissima, rimonde frequenti, fiore reclinato, non ama i trapianti
*Anna Pavlova, rosa argento, HT, rifiorente, dal profumo simile alla Damascena
*Blossomtime, rosa freddo, Rampicante moderna, grande arbusto o piccola rampicante, piuttosto eretta, rifiorente, adatta al taglio, profumo intenso

*Celsiana, rosa chiaro, Damascena, non rifiorente
*Charles de Gaulle, malva, HT, molto profumata, preferisce climi caldi, molto rifiorente, da taglio, adatta a posizioni poco assolate per mantenere la sfumatura malva
*Chrysler Imperial, cremisi, HT, rosa motlo popolare, dalla fioritura abbondante. Estremamente profumata. Ideale in climi freschi. Ne esiste uno soprt rampicante che però praticamente non è rifiorente

Gertrude Jekyll
Kazanlik
Konigin von Danemark
Margaret Merril
Mayor of Casterbridge
*R. carolina, rosa scuro, Botanica, spontanea nei pascoli americani, polimorfa,profumatissima. Cinorrodi durevoli
Sheila’s Perfume

Rose per contenitori

Le rose in vaso o contenitore presentano maggiori difficoltà rispetto a quelle piantate in piena terra. La rosa non è un genere che si adatti particolarmente al vaso, ma data la sua popolarità gli ibridatori hanno ottenuto molte varietà di taglia contenuta che possono essere contenute in un vaso. Una regola sempre valida è che il vaso de3ve avere un diametro (o un lato, se è quadrato) di almeno 50 cm, ma rose miniatura e patio possono vivere bene per anni in vasi anche di 30 cm. il terriccio dovrà essere perfetto, non quella lettiera che si compra in sacchetto. Terra di campo, compost, sassi e concime. Il drenaggio dovrà essere impeccabile, qualunque sia la taglia del vaso. Il terriccio si esaurirà nel giro di qualche anno e dovrà essere sostituito del tutto o in parte. Naturalmente la coltivazione in vaso rende la pianta più attaccabile da parassiti, funghi, insetti. Prendete le vostre precauzioni a riguardo. Inoltre se il contenitore è collocato contro un muro, si verificherà surriscaldamento e ridotta circolazione d’aria.

*Alberich, sin. ‘Happy’, cremisi, Polyantha, da vaso, molto rifiorente
*Alcantara, sin. ‘Red Flower Carpet’, ‘Vesuvia’, rosso,Tappezzante, portamento lasso e cespuglioso, rifiorenza continua in climi caldi
*Albertine, rosa Wichurana sarmentosa, vigorosa, date le enormi dimensioni, può essere tenuta in vaso solo per pochi anni, dopodiché va regalata a chi ha un giardino, poichè invecchiando nel vaso tenderebbe a non fiorire più. Da condurre lungo strutture alte, come archi o pergolati. Va concimata con poco azoto e molto potassio e fosforo. Il colore dei fiori non si rovina con il sole, ma i petali appassiti tardano a cadere. Non rifiorente, molto profumata.
*Amulett, rosa ciliegia, Patio, rifiorente, tappezzante, da vaso
*Anna Ford,arancione, Patio, da vaso, molto rifiorente
*Astronomia, bianco rosato, Arbustiva moderna, grandi fiori semplici con evidenti stami rossi che la impreziosiscono, taglia ridotta (70 cm), adatta per un grande contenitore, molto rifiorente.

*Baby Darling, albicocca, Miniatura, da vaso
*Baby Love, giallo, Miniatura-Patio, da vaso, fioritura quasi continua
*Baby Faurax, rosa scuro, molto rifiorente, da vaso
*Baby Masquerade, giallo-arancio-rosso, Miniatura, popolarissima rosa miniatura, ben rifiorente
*Ballerina , bianco-rosa, Ibrido di Moschata, fiori semplici in mazzetti, bianchi con sfumature rosa lungo i margini. Rifiorente, resistente al sole. Il contenitore necessita di spazio tutto attorno, per fare posto ai rami lunghi e flessuosi, delicatamente arcuati.
*Bonica ’82®, rosa, Arbustiva, rosa di grandi pregi, molto resistente agli strapazzi, adattabile a moltissime situazioni(siepe, aiuola, paesaggistica, tappezzante, da vaso). Rifiorente. Ne esiste una mutazione doppia ‘Royal Bonica’
*Buff Beauty, giallo albicocca chiaro, Ibrido di Moschata, rosa famosissima e molto adattabile. Può essere usata come piccolo rampicante da contenitore o come arbusto lasso. Adatta al pegging down

*Cider Cup, albicocca intenso, Miniatura-Patio, da vaso
*Gruss an Aachen, rosa, Floribunda, rifiorente e sana. Arbusto piccolo e compatto, che si mantiene ordinato accorciando un poco i rami ogni volta che si eliminano i fiori appassiti
*Prosperity , bianco, Ibrido di Moschata, fioritura in mazzi, ripetuta. I fiori resistono al calore. Si adatta a grigliati e spalliere.
Sexy Rexy, rosa intenso,
*Teasing Georgia, giallo, Inglese, rami lunghi e flessibili, si presta ad essere utilizzata come rampicante. Profumata
*William Morris, rosa, Inglese, si presta ad essere utilizzata come rampicante. Rifiorente, profumata
Souvenir de la malmaison

Rose rampicanti

Rose per muri o graticci, in genere di taglia contenuta (attorno ai 3 metri, possono talvolta, e in condizioni ottimali, raggiungere altezze ragguardevoli). Vanno incluse in questo gruppo le forme rampicanti di HT e di Floribunda, ad esempio, che si caratterizzano per la fioritura molto lunga o ripetuta, per il portamento ordinato e la crescita contenuta. Durante la stagione vegetativa emettono un numero piuttosto scarso di nuovi getti, tendendo ad invecchiare rapidamente.

*Alba Meidiland, sin. ‘White Meidiland’, ‘Alba Meillandécor’, ‘Alba Sunblaze’,’MeidIland Alba’, bianco, Tappezzante, serie “Farniente” , rifiorente, adatta per alberetto, tondeggiante, un metro e mezzo circa, non profuma
Allen Chandler,rosso, Rampicante moderna, rifiorente
*Altissimo, rosso, rampicante moderna, fiori semplici, da climi freschi
*Anemonenrose, rosa chiaro, Ibrido di R.laevigata, ideale da far crescere addossata a un muro, amante dei climi caldi, non rifiorente. Esiste una mutazione più scura, ‘Ramona’
*Boule de Neige, bianco, Noisette, ibrido tra una Noisette e un Ibrido Perenne, cresce fino a 3 metri formando un cespuglio lasso e foglioso. Si spezza facilmente e va maneggiata con cura, predilige climi caldi. Rifiorente
*Cassandre, rosa ciliegia, Rampicante moderno, rifiorente, leggermente profumata
*Castore, rosa, Polyantha- Ibrido di Moschata-Tappezzante, rosa dalla fioritura quasi continua, usata sia come tappezzante o anche per archetti, muri, graticci e obelischi
*César, rosa salmone, Floribunda rampicante, rosa adattissima a graticci o pilastri, rifiorente
*Cocktail, mélange di rosso, rosa e giallo,, Arbustiva Moderna, piccolo rampicante o grosso arbusto, rifiorente, non molto profumata, adatta per muretti o graticci
*Gerbe d’Or, giallo chiaro, Rampicante moderno, rosa da clima freddo ma secco, al sole il colore schiarisce molto. Fiore grande e fitto. Rifiorente
*Guinée, rosso scuro, Rampicante moderna, fiore simile alle HT, sensibile a qualche avversità, dopo una prima fioritura seguono scarsi fiori o nulla del tutto. Molto profumata, rosaio popolarissimo

Mme Gregoire Staechelin, rosa, HT, profumata, bei cinorrodi piriformi
Ophelia Clg, albicocca pallido, HT
Phillis Bide

Rose Climbing

Si definiscono rose Climbing quelle rose rampicanti le cui dimensioni si possono definire “contenute” (2,5-4 mt) e il cui portamento risulta essere molto più rigido rispetto alle Rambler, con un numero notevolmente inferiore di ricacci nuovi. Sono quasi tutte rifiorenti e derivano, in molti casi, da sport di rose H.T., Floribunda, Arbustive. Molte possono essere usate per essere addossate a pali, colonne e lampioni, attorno a cui possono essere avvolte senza creare ingombro o confusione. Queste rose si definiscono da pillar e sono rosai climber dal portamento eretto. L’altezza è variabile e può andare dai due ai quattro metri. Inoltre molti alti arbusti (come alcuni Ibridi di Moschata o Rose Inglesi) possono essere usate come rose da pillar. Anche le Noisette non troppo esuberanti si prestano molto bene a questo scopo.

*Alba Semi-Plena, bianco, Alba, non rifiorente, profumata
*Aloha, rosa corallo, HT rampicante, profumata, rifiorente
*A. MacKenzie, sin ‘Alexander MacKenzie’, rosa-cremisi,Arbustiva moderna, rifiorente, rustica, da basso pillar
*America, corallo, Rampicante moderna, rifiorente. Ne esiste uno sport rosa chiaro ed uno bianco (‘Pearly Gates’ e ‘Royal America’)
*Autumn Delight, bianco, Ibrido di Moschata, rifiorente, senza spine, adatta a climi freschi. Non potare quasi per nulla
*Awakening, sin. ‘Dr. W. Van Fleet’, rosa Wichurana sarmentosa, forma doppia di ‘New Dawn’, non rifiorente
*Bantry Bay, rosa, rampicante moderna, molto rifiorente
*Blanc Pur,bianco con sfumature verdi, Noisette, rifiorente
*Blaze, rosso, Rampicante moderna, rosaio famosissimo, rifiorisce bene solo dopo qualche anno
*Blossomtime, rosa freddo, Rampicante moderna, grande arbusto o piccola rampicante, piuttosto eretta e spigolosa, rifiorente, profumo intensissimo
*Bouquet d’Or, giallo caldo incostante, Noisette, rampicante poco vigoroso, nei climi caldi è sempre fiorito
*Campanile, rosa scuro, Rampicante moderna, rifiorente, profumata
*Céline Forestier, giallo crema, Noisette, una delle Noisette migliori, precoce, rifiorente
*César, rosa salmone, Floribunda rampicante, rosa adattissima a graticci o pilastri, rifiorente
*Clair Matin, rosa, Rampicante moderna, rosaio dalla fioritura generosissima, molto rifiorente, ben profumata, un po’ stucchevole
*Climbing Alain, rosso, Floribunda rampicante, ne esiste una versione arbustiva, rifiorente
*Climbing Arthur Bell, giallo, Floribunda, adatta per climi freschi e piovosi
*Climbing Iceberg, bianco, Polyantha rampicante, molto rifiorente, può diventare molto alta. Ne esiste una versione cespugliosa, la famosa ‘Iceberg’

Compassion, rosa pesca, HT
Constance Spry, rosa, Inglese,
-
Eric Tabarly rossa HT
-
*Mayor of Casterbridge, rosa chiaro, Inglese, non rifiorente, molto profumata
Polka ’91 arancio-gialla HT
-

Grandi arbustive e sarmentose

Grandi Arbustive, Rampicanti, Rambler. Si definiscono rose Rambler (o sarmentose), quelle rose che presentano uno sviluppo estremamente esuberante, con rami molto lunghi e flessuosi, prodotti in numero abbondante durante la stagione vegetativa. La maggior parte di queste rose, deriva da Sarmentose botaniche (Wichurana, Multiflora, Sempervirens etc…)ed hanno ereditato, oltre all’estrema vigoria, anche la mancata rifiorenza, salvo alcuni sporadici casi. Alcune sono rose botaniche o arbustive che raggiungono notevoli dimensioni e si possono crescere come rampicanti. Molte tra queste cultivar vengono utilizzate per essere associate a degli alberi, anche di grandi dimensioni.

*Adélaide d’Orleans, sin. ‘Princesse Adélaide d’orleans’, rosa tenuissimo, Ibrido sempreverde mazzetti rivolti verso il basso, non rifiorente, steli lunghi e sottili
*Aglaia, sin. ‘Yellow Rambler’, giallo-bianco, Multiflora sarmentosa, precoce, non rifiorente, può crescere come grande arbusto senza sostegni
*Aimée Vibert, bocci rosa, fiori bianchi, Noisette, una sola fioritura, ma lunga, profumata
*Albéric Barbier, bianco, Wichurana, non rifiorente
*Albertine, rosa, Wichurana sarmentosa, vigorosa, da condurre lungo strutture alte, come archi o pergolati. Il colore dei fiori non si rovina con il sole, ma i petali appassiti tardano a cadere.Non rifiorente, molto profumata
*Alchymist, variabile da giallo crema a rosa, Arbustiva con carattere sarmentoso, non rifiorente, rustica, ma predilige climi caldi
*Alexandre Girault, rosa ciliegia chiaro, Wichurana sarmentosa, non rifiorente
*Alida Lovett, rosa, Wichurana sarmentosa, non rifiorente, tardiva
*Alister Stella Gray, giallo pallido, Noisette predilige climi caldi, rifiorente, adatta per muri e pergole
*American Pillar, rosa intenso, Wichurana sarmentosa, non rifiorente, tardiva,rustica
*Apple Blossom, rosa virante al bianco, Multiflora sarmentosa,non rifiorente, rustica, molto adattabile, può soffrire le malattie fungine
*Auguste Gervais, albicocca tenue, Wichurana sarmentosa, una sola fioritura abbondante
*Aviateur Blériot, giallo pallido, Wichurana sarmentosa, non rifiorente
*Ayrshire Splendens, bianco, Botanica, adattissima a climi freddi, raggiunge i 5 metri
*Rosa banksiae va. normalis, bianco, Botanica, fiore semplice, precoce, non rifiorente
*Rosa banksiae var. banksiae, bianco, Botanica, fiore doppio, precoce, non rifiorente
*Rosa banksiae var. lutea, giallo canarino, Botanica, fiore doppio, molto conosciuta, precoce, rustica,non rifiorente, non profumata, può raggiungere altezze veramente notevoli
*Rosa banksiae var. lutescens, giallo,Botanica, fiori semplici, precoce, non rifiorente
*Baltimore Belle, rosa bianco, Ibrido di setigera, non rifiorente, ma dalla fioritura lunga e tardiva
*Belle Portugaise, rosa chiaro, Ibrido di gigantea, non rifiorente, raggiunge i 5 metri, anche i 10 se appoggiata ad un albero
*Blush Noisette, bianco, Noisette, non vigorosa, molto fiorifera
*Bougainville, rosa, Noisette, non vigorosa, rimane attorno ai 2,5 metri. Preferisce climi caldi, dove è quasi sempre in fiore
*Breeze Hill, rosa pallido, Wichurana sarmentosa, tra le migliori sarmentose non rifiorenti
*Champney’s Pink Cluster, rosa pallido, Noisette, vigorosa e veloce nella crescita, non rifiorente, molto spinosa
*Chaplin’s Pink Climber, rosa vivace, Rampicante moderna, esuberante, non rifiorente. Si macchia con la pioggia
*Chevy Chase, rosso-rosa ciliegia, Multiflora sarmentosa, non rifiorente, tardiva. Lenta nella crescita, diventa nel tempo di taglia considerevole, molto amata
*Chromatella, sin. ‘Cloth of Gold’, giallo dorato, Noisette, rosa da clima caldo e secco, non rende bene in climi piovosi. Cresce velocemente. Rifiorenza continua
*City of York, giallo crema, Wichurana sarmentosa, rosa che quando è fiorita è di grande effetto, anche da lontano. Non è rifiorente. Molto spinosa

Rose rampicanti di grandi dimensioni

Rose rampicanti di grandi dimensioni, per grandi archi, muri alti, alberi, pergole, alberi, archi e catenarie (4mt-6mt)

*Adelaide d’Orléans, bianco, Ibrido Sempervirens, molto rifiorente, flessuosa, adattissima ad essere cresciuta su archi e pergole
*Albéric Barbier, bianco, Wichurana, non rifiorente
*Albertine, rosa, Wichurana sarmentosa, vigorosa, da condurre lungo strutture alte, come archi o pergolati. Il colore dei fiori non si rovina con il sole, ma i petali appassiti tardano a cadere.Non rifiorente, profumata
*Alchymist, variabile giallo crema e rosa, Arbustiva con carattere sarmentoso, non rifiorente, rustica, ma predilige climi caldi
*Alexandre Girault, rosa ciliegia chiaro, Wichurana sarmentosa, non rifiorente
*Alida Lovett, rosa, Wichurana sarmentosa, non rifiorente, tardiva
*Alister Stella Gray, giallo pallido, Noisette, predilige climi caldi, rifiorente, adatta per muri e pergole
*Ash Wednesday, grigio, Rampicante moderna, non rifiorente, sensibile alla macchia nera, meglio se esposta ad est per mantenere il tono grigio del fiore

*Belle Portugaise, rosa chiaro, Ibrido di gigantea, non rifiorente, raggiunge i 5 metri, anche i 10 se appoggiata ad un albero
*Blairii n° 2, rosa, Ibrido cinese, molto vigorosa, profumatissima, fiori poco durevoli, fioritura abbondante, non rifiorente
*Bleu Magenta, rosa-porpora, Rampicante multiflora, più “blu” di ‘Veilchenblau’, i fiori si aprono di color rosa-porpora e trascolorano al malva. Non rifiorente
*Blush Rambler, rosa chiaro, Multiflora sarmentosa, fiori piccoli in mazzi numerosi. Non rifiorente, tardiva
*Bobbie James, bianco, Multiflora sarmentosa, fiore piccolo, semplice, in grandi mazzi. Fioritura unica, a metà stagione
*Brenda Colvin rosa chiaro, Filipes sarmentosa, rosa molto vigorosa, a fiore semidoppio, in grandi mazzi, adattassima ad arrampicarsi sugli alberi. Preferisce climi freschi
*Climbing Cécile Brunner, rosa, Polyantha rampicante, fioritura quasi continua. Ne esiste una versione nana, una bianca ed una arbustiva, risp. ‘Cécile Brunner’, ‘White Cécile Brunner’, ‘Spray Cécile Brunner’, quest’ultima meglio conosciuta come ‘Bloomfield Abundance’
*R. brunonii, bianco, Botanica, raggiunge anche i 15 metri, non rifiorente

R. filipes Seagull Treasure Trove Wedding Day

Rose per luoghi non assolati

*Adelaide d’Orléans, bianco, Ibrido Sempervirens, molto rifiorente, flessuosa, adattissima ad essere cresciuta su archi e pergole
Charles de Gaulle
Conrad ferdinand Mayer, Gloire de Dijon
R. arvensis, bianco, Botanica, adatta per alte siepi o come piccolo rampicante. A volte può raggiungere i 5 metri, se addossata ad un albero. Tollera ombra e terreni poveri

Rose ad alberello

Molte rose si prestano ad essere cresciute ad alberello, soprattutto quelle dalla vegetazione compatta per creare delle “boule” o le sarmentose per gli alberelli “piangenti”. Il difficile, in Italia, è trovarle già innestate sullo “standard”,ma si possono ordinare presso un vivaio specializzato (ovviamente non aspettatevi di spendere poche decine di euro), o -con un po’ di pazienza, tempo e manualità- farsele da sè. In quel caso la scelta è infinita, e se vi piace il genere, potete innestare più cultivar sullo stesso “standard”. In questo caso non siate tentati dalla sperimentazione azzardata e cercate di essere misurati: meglio utilizzare due varietà simili, leggermente diverse per colore (magari due “sport”), piuttosto che fiori di forme diverse ma di uno stesso colore.

*Alba Meidiland, sin. ‘White Meidiland’, bianco, Tappezzante, rifiorente, lasso e ricadente
*Albéric Barbier, bianco, Wichurana, non rifiorente, piangente
*Auguste Gervais, albicocca pallido, Rambler, piangente
*Albertine, Rosa, Rambler, fusti robusti, piangente
*Alexandre Tremouillet, crema con centro giallo pallido, Rambler, piangente
*Aviateur Blériot, giallo pallido, Rambler, piangente
Avon, rosa chiaro, Tappezzante-Patio
Awakening, rosa chiaro

*Bleu Magenta, rosa-porpora, Rampicante multiflora, più “blu” di ‘Veilchenblau’, i fiori si aprono di color rosa-porpora e trascolorano al malva. Non rifiorente. Piangente
Blenheim, bianco, Tappezzante
*Bonica ’82®, rosa, Arbustiva, rosa di grandi pregi, molto resistente agli strapazzi, adattabile a moltissime situazioni(siepe, aiuola, paesaggistica, tappezzante, da vaso).Rifiorente
Centenaire de Lourdes, rosa, Floribunda
*Charles Rennie Mackintosh, rosa lilla, Inglese, rifiorenza quasi continua, il colore è migliore nei climi freddi
Climbing Pompon de Paris, rosa violaceo, Cinese rampicante,
Crimson Shower, cremisi pallido, Rambler
Debutante, rosa, Rambler,
Dorothy Perkins, rosa, Rambler,
Douceur Normande©, rosa corallo, Arbustiva-Tappezzante

Eyeopener, rosso, Tappezzante
Félicité Perpétué, rosa chiarissimo, Rambler
Francois Juranville, salmone, Rambler
Grouse/Grouse2000, bianco, Tappezzante
Hertfordshire, ciliegia, Tappezzante
Iceberg
J
Katharina Zeimet, bianco Polyantha
Laure Davoust, rosa freddo, Rambler
Léontine Gervais, rosa albicocca, Rambler
Little White Pet , bianco, Polyantha
Mme Caroline Testout, rosa, HT,
May Queen, rosa, Rambler
New Dawn, rosa, Rambler
Paul Noel e Paul Transon, rosa corallo, Rambler
Pheasant, rosa, Miniatura rampicante, tappezzante
Phyllis Bide, pesca chiaro, Rambler
Pink Bells, rosa, Tappezzante
Pink Flower Carpet, rosa scuro, Tappezzante,
Red Trail, rosso, Arbustiva-Tappezzante
Rosalie Coral, vermiglio, Rampicante Miniatura,
Sander’s White Rambler, bianco Rambler
Sea Foam,bianco, Tappezzante
Snow Carpet bianco, Tappezzante
Super Dorothy, rosa, Rambler
Super Excelsa, cremisi, Rambler
Super Fairy, rosa confetto, Tappezzante-Arbustiva
Surrey, rosa, Tappezzante- Arbustiva
Sussex, albicocca, Tappezzante
Swany, bianco, Tappezzante Miniatura
The Fairy, rosa confetto, Tappezzante
Veilchenblau, magenta violaceo con centro chiaro, Rambler
White Pet, bianco, Polyantha

8 pensieri su “Guida alla scelta delle rose per utilizzo

  1. Cara Lidia, ti ho scoperto solo ora, tramite “La compagnia del giardinaggio” e sono molto contenta perché sei una persona deliziosa!
    Io come te, sono sempre stata un’appassionata della natura (da cui molti paiono dimenticarsi che siamo nati) e ciò da sempre mi ha aiutato a difendermi da un’educazione distorta (alludo a quella cattolica) che mi diceva che l’uomo è al di sopra di tutti gli altri eseri viventi, creati per lui.
    Capisco e condivido la tua sofferenza per l’ignoranza ambientale (e non solo) di questo nostro povero Paese. Io abito in provincia di Como, dove il compito del “verde” pare dover essere quello di non dare problemi (come del resto anche i figli e i vecchi). Si è perso lo spiritus loci,i giardini sono quasi tutti uguali, con sempreverdi, olivi rapinati in Puglia,ed altre amenità, spesso potate (o meglio amputate)in maniera devastante perché troppo grandi per lo spazio loro affidato.
    Beh basta con i lamenti, ora acquisto subito il tuo libro su ibs!
    Ciao
    Cristina

    • un uomo sa coltivare una pianta , ma una pianta non sa coltivare un uomo. Forse la religione cattolica indicava in questo la superiorità del genere umano sulla natura, superiorità che lo carica di enormi responsabilità. (se l’educazione è stata distorta è per come è stata impartita, non nei princìpi)
      buon giardinaggio

      • Ciao Franco,
        mi sembra strana questa tua risposta in questa particolare sede, ma ti dirò la mia. Il cattolicesimo è la negazione del cristianesimo. E’ un’invenzione di un gruppo di potenti che ha distorto principi etici di grande spessore per ricavarne potere e profitto, letteralmente rapinando antichi culti per ottenere uno nuovo attraverso cui manipolare le persone tenute nell’ignoranza a bella posta. Il cattolicesimo ha da insegnare che questo: non seguirlo.
        Non che per altri culti (che io non conosco bene come quello cattolico), non si possa dire più o meno la stessa cosa. La religione è una forma di ottusità, di cecità, un limite che l’uomo di autopone. In alcuni casi non fa danno, in altri sì. Fede e fiducia, come diceva Doriana, sono a volte sovrapponibili, a volte no.
        Il cattolicesimo è un nido di malvagità e perversione.
        Il cristianesimo, tutto sommato, è un culto abbastanza bilanciato sotto il profilo etico. Basta che non mi veniate a dire che c’è uno che ascolta dall’alto (a meno che non sia la Digos).

  2. Sono un’appassionata di rose antiche da tempo. Nella casa dove abitavo prima ne avevo quasi cento varietà e ora sto ricominciando a coltivarne diverse anche in questa nuova casa nella quale abito già da sei anni. La mia teoria (e messa in pratica a dispoetto di quanto sostenuto dai vivaisti) è che le rose non necessitano di alcuna cura se piantumate ed esposte correttamente. Non uso alcun tipo di fungicida ne’ anticrittogamico e, a distanza di qualche anno, le numerosissime coccinelle tengono a bada gli afidi. Consiglio a tutti di praticare un giardinaggio naturale che darà risultati sempre più soddisfacenti con l’esperienza.

    • Come ti invidio!! E stento a crederci. Io che adoro le rose ho deciso solo lo scorso anno di acquistarne qualcuna, proprio perché temevo di non essere in grado di farle crescere bene. Infatti due mi sono miseramente morte colpite da ogni sorta di malora ed erano due David Austin definite resistentissime alle malattie. Devo dedurre che non sono all’altezza per le rose… ma mi dispiace molto. Eppure l’esposizione è in pieno sole, probabilmente ho sbagliato con il terriccio o chissà cosa altro. Però voglio ritentare.Vedremo
      Laura

      • Ciao Lalla, con le rose ci vuole un po’ di pazienza i primi due o tre anni, perchè hanno bisogno di infittirsi e irrobustirsi. Non sono affatto piante difficili, non tutte, perlomeno. Occorrono fondamentalemnte due cose: potatura corretta e prevenzione delle malattie, quindi costanza e una certa abilità nell’intuire lo sviluppo della pianta, capire dove va tagliata e dove no. Ma per il resto sono piante molto semplici, a patto di avere molta acqua in estate.

  3. Coltivo rose da anni proprio perché non necessitano di innaffiature. La mia zona è il Monferrato e ho notato che la rosa ha pressoché le stesse esigenze colturali della vite: l’acqua che viene dal cielo e un po di verderame quando occorre; che poi ora la vite venga sottoposta a ben altri trattamenti, è altro discorso. Per la mia esperienza vuole un buon terreno tendente al calcareo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...