Due articoli (su Houzz) su come trasformare cortili, terrazzi e spazi esterni

Il primo, questo:


spiega come “chiudere” uno spazio esterno, rendendolo più “giardino”. Occludere la vista e i perimetri con masse di vegetazione, non piangere su forme strane ma valorizzarle, separare gli spazi a seconda della funzione e altri suggerimenti.

Il secondo a me piace di più, e forse è più per chi ha un gusto marcato per l’architettura contemporanea. Come collegare interni ed esterni in modo da fonderli, come fossero uno spazio unico?

Un caffè al volo (su Houzz)

Il caffè è un rito, un amico, una legalissima sostanza stimolante, ma molto più spesso una scusa per chiacchiere e confidenze. Un tavolo da caffè andrebbe abilmente dislocato in una zona non troppo vicina alla casa, per non essere uditi mentre si parla, e non dovrebbe avere più di due sedute. Solo così l’atmosfera di complicità e di “cospirazione” sarà perfetta.