Coltivazione dei cavoli e dei broccoli (su Houzz)

Il mio articolo sulla coltivazione dei cavoli su Houzz.

Il cavolo rapa
Sono tra i più piccoli cavoli (bianco in foto) e possono essere agevolmente intercalati tra una coltura e l’altra, benché abbiano bisogno di un certo spazio per allargare la rada rosetta di foglie.
Sono anche meno voraci di cavolfiori, cavolo romanesco, cavolo cappuccio, ecc. Potete quindi coltivarli nel secondo ciclo di una rotazione, purché non nello stesso lotto dove avete precedentemente coltivato cavoli.
Devono essere irrigati molto abbondantemente, ma il terreno deve avere tempo di asciugare. Scalate le semine il più possibile perché il cavolo rapa è buono solo da giovane e tenero, se si lascia invecchiare diventa legnoso e immangiabile. Le varietà più precoci maturano già sotto tunnel. Anche le foglie sono commestibili, ma non a tutti piacciono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...