16 pensieri su “Prima domanda

  1. Perchè tutti? Certi lo sono diventati, certi sono stati costruiti apposta per esserlo. Ma questo è tipico del nostro tempo, nel quale tutto è merce.
    A proposito di giardini disneilandiani, pare che quello di Miami sia bellissimo!

    • Poi oggi non ragiono tanto, perchè ho fatto una lunga camminata in città e sono stata molto tempo ferma in una piazza dove c’era tanta gente.

  2. Il giardino più finto che ho visto è in un villaggio turistico a Creta dove andai nel 2002. Bello, lussureggiante essenze pregiate, finto da morire! Sembrava di essere in un cartone animato.

    Il più profumato che ho visto è stato quello di Mirabilandia dove portai mio figlio nel 2004 per le giostre: finto come quello del villaggio turistico ma profumatissimo: siepi di Eleagnus lavande e tutto quanto di profumato si può trovare in giardino

    Quello di DisneylandParis visto nel 2008 non mi ha lasciato ricordi: piuttosto insulso.

  3. E’ un dilemma che mi ha colto sin da quando ho iniziato a pensare a come farei io un giardino senza limitazioni n piccole a piacere(tanto per rubare qualcosa al linguaggio matematico) .
    Bene, a pensarci con una certa intensità mi sembra che sia venuta fuori una supposizione problematica: tutti i giardini sono solo una rappresentazione scenica?

    • Il giardino è (senza solo)la tua rappresentazione scenica e non c’è niente di male. Peccato che il paesaggio che lo contorna abbia smesso di esserne il degno teatro.

    • La butto così. Quando il giardino è un bisogno, una necessità, no. Quando diventa un desiderio, si. Ovvero, quando risponde all’utile no, quando risponde al bello si.
      Ormai sono fissato.

  4. il problema è che il termine “giardino” comprende una tipologia quantomai varia di spazi verdi. Per applicare il termine Disneyland ci vuole come minimo un bel po’ di spazio, tanto per cominciare.
    beh, a pensarci bene il mio mini-spazio ( per pudore non lo chiamo giardino)quest’estate era molto frequentato da visitatori ( api, formiche, cimici, farfalle, eec) Potrei provare a far pagare un biglietto?;)

      • Non sono illuminato, sono un comune lettore paziente.
        Leggi bene la frase:
        “tutti i giardini sono solo una rappresentazione scenica?”
        è proprio in quel “solo” ,che Lucilla ha così sdegnosamente rifiutato, che è contenuto il nodo gordiano del problema.
        E’ SOLO quello, o ANCHE quello? Incidentalmente rappresentazione sce4nica o causalmente rappresentazione scenica?
        L’utile e il bello questa volta non c’entrano proprio niente, Alessandro.
        Es claro?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.